Apertura di Credito in Conto Corrente – Guida

Dovete sapere che l’apertura di credito in conto corrente è una delle modalità più utilizzate dalle aziende italiane per il soddisfacimento delle proprie esigenze finanziarie di breve periodo: infatti circa due quinti dei presiti erogati dalle banche italiane sono fatti sul conto corrente.

Con l’apertura di credito in conto corrente in sostanza il cliente ha la possibilità di utilizzare somme di denaro che eccedono le proprie disponibilità. La banca infatti concede al cliente il diritto di utilizzare il credito in più riprese e di effettuare versamenti successivi per saldare il debito originariamente creato.

Questo tipo di forma di credito è particolarmente adatto a dei fabbisogni finanziari di tipo oscillante, che non hanno cioè caratteristiche di regolarità ma che si possono complessivamente quantificare per fissare un tetto massimo.

Le condizioni saranno contenute in un apposito modulo contenente l’ammontare del credito concesso, il tasso di interesse e le altre spese accessorie, la scadenza e il preavviso necessario in caso di recesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *